Primo piano

Il Centro Meta rischia di chiudere.CdLT "tutelare questo spazio di aggregazione e l'occupazione"

Ci giunge notizia che il Centro di Aggregazione giovanile Meta, attivo da quasi 20 anni  nel territorio del  VII Municipio , nei pressi del Parco della Caffarella ,ha cessato in questi giorni, forse in via ...

Leggi tutto...

CdLT: “Incendio Eco X. Servono risposte e presa di responsabilità da parte delle istituzioni preposte”

Quanto dovremo aspettare ancora? Quando i cittadini di Pomezia potranno vedere finalmente il loro territorio libero dai rischi di contaminazione, di inquinamento, di avvelenamento? L’incendio e il successivo disastro ambientale prodottosi il 5 maggio u.s. ...

Leggi tutto...

MORE_IN: Primo piano

Ufficio Tributario PDF Stampa E-mail

E' un servizio di assistenza ai cittadini che hanno ricevuto avvisi bonari o cartelle di pagamento da parte dell'Agenzia delle Entrate o Enti Locali per compilare istanze o ricorsi da presentare agli Uffici territoriali o presso le Commissioni Tributarie

  • A partire dal 15 Febbraio di ciascun anno possono essere prenotati gli appuntamenti per il Mod. 730 telefonando alle sedi territoriali;
  • Entro il 15 Giugno di ciascun anno deve essere compilato e consegnato al CAAF CGIL POMEZIA il proprio Mod. 730;
  • Entro il 15 Giugno di ciascun anno il contribuente deve comunicare al CAAF eventuali variazioni del rapporto di lavoro o eventuale collocamento in pensione;
  • Entro il 30 Giugno di ciascun anno il CAAF consegna al contribuente copia della dichiarazione e comunica ai Sostituti d'Imposta il risultato contabile a debito o credito del contribuente;
  • A partire dal mese di Luglio (Agosto/Settembre per i pensionati) di ciascun anno il Sostituto d'imposta effettua il conguaglio sulla retribuzione o sulla pensione.

 

Quando scade?

 

  • Si hanno scadenze differenziate a seconda che si tratti di:
  • AVVISI BONARI e/o CONTROLLI AUTOMATICI FORMALI, entro 30 giorni dal suo ricevimento;
  • CARTELLE ESATTORIALI: entro 60 giorni dalla notifica.




Che documenti servono?

 

  • Codice Fiscale dell'intestatario dell'avviso o della cartella di pagamento;
  • Avviso bonario o cartella di pagamento;
  • Modello di dichiarazione a cui si riferisce l'avviso o la cartella;
  • Eventuali deleghe di pagamenti o bollettini di versamento effettuati;
  • Tutta la documentazione dei redditi e degli oneri, di corredo alla dichiarazione a cui si riferisce l'avviso o la cartella;
  • Tessera iscrizione alla CGIL (se iscritto, per ottenere lo sconto sulle tariffe applicate).



Quale servizio offriamo?

 

  • Assistenza all'utente per una valutazione di merito sul tipo di avviso o cartella di pagamento ricevuta;
  • In caso di avviso bonario, correzione degli errori formali e comunicazione all'Amministrazione Finanziaria, attraverso il servizio telematico, dei dati corretti;
  • In caso di emissione di cartella esattoriale, preparazione del ricorso e successiva trattazione nei confronti dell'Ufficio competente;
  • In caso di ottenimento di sgravio parziale, compilazione della delega di pagamento (Mod. F24) con i nuovi importi;
  • In caso di sgravio totale, consegna della cartella e portare in Esattoria;
  • Assistenza tecnica di fronte alla Commissione Tributaria con operatori CAAF (per importi inferiori ad € 2.582,00) o attraverso un dottore un dottore commercialista di fiducia (per importi superiori ad € 2.582,00).