Primo piano

CdLT: “Incendio Eco X. Servono risposte e presa di responsabilità da parte delle istituzioni preposte”

Quanto dovremo aspettare ancora? Quando i cittadini di Pomezia potranno vedere finalmente il loro territorio libero dai rischi di contaminazione, di inquinamento, di avvelenamento? L’incendio e il successivo disastro ambientale prodottosi il 5 maggio u.s. ...

Leggi tutto...

“I tagli al sociale operati dal Comune di Genzano ledono il diritto al lavoro ed il diritto all’assistenza”

La CGIL Roma Sud Pomezia Castelli esprime la propria solidarietà ai lavoratori ed ai cittadini coinvolti dagli ennesimi e drastici tagli al sociale operati dal Comune di Genzano di Roma in questi ...

Leggi tutto...

MORE_IN: Primo piano

Misurazione di inquinanti - In un’azienda nella quale il pericolo sia rappresentato dall’uso di sostanze chimiche o di agenti fisici, occorre sempre procedere a misurare la concentrazione degli agenti chimici o fisici in ambiente di lavoro? PDF Stampa E-mail

Sì, in tutti i casi in cui le schede di sicurezza delle sostanze, l’utilizzo e le quantità non permettano di qualificare come moderato il rischio chimico.

La misura delle concentrazioni di agenti chimici, fisici o biologici, specie se volte a valutare l’esposizione personale dei lavoratori, è un intervento obbligatorio ed utile e raccomandabile soprattutto per capire se le precauzioni messe in atto (aspirazioni, ventilazione, barriere, uso limitato, etc.) sono sufficienti ed adeguate o se debbano essere migliorate.

 
La zoccolatura dell’uscita di emergenza rappresenta un impedimento? PDF Stampa E-mail

Si in quanto per “le vie e le uscite di emergenza nonché le vie di circolazione e le porte che vi danno accesso non devono essere ostruite da oggetti in modo da poter essere utilizzate in ogni momento senza impedimenti”.