Primo piano

Ancora roghi a Pomezia

Un altro incendio , ancora fiamme che distruggono merci, imballaggi, automezzi e documenti cartacei a Pomezia. E’ accaduto di nuovo ieri notte, con l’azienda chiusa per la festività, presso il deposito della ditta di autolinee ...

Leggi tutto...

Il diritto al lavoro, il dovere della salute, sul posto di lavoro, nella città, nella scuola

News image

Il diritto al lavoro, il dovere della salute, sul posto di lavoro, nella città, nella scuola. E anche a Pomezia Incontro organizzato dalla Camera del Lavoro e la FLC Roma Sud Pomezia Castelli con gli s...

Leggi tutto...

MORE_IN: Primo piano

Modello Unico PDF Stampa E-mail

Il Modello Unico persone fisiche è il tradizionale modello per la dichiarazione dei redditi che ha sostituito il Mod. 740.
Deve essere utilizzato da tutti coloro che non utilizzano o non possono utilizzare il Modello 730 e dagli eredi che debbano effettuare la dichiarazione per conto del defunto.


Quale servizio offriamo?

 

  • Compilazione del Mod. UNICO da parte del CAAF attraverso propri operatori qualificati;
  • Ritiro del Mod. UNICO autocompilato dal contribuente e imputazione dei dati;
  • Compilazione della delega di pagamento ( Mod. F24);
  • Invio telematico all’Agenzia delle Entrate della dichiarazione compilata e consegna all’utente della ricevuta di presentazione;
  • Archiviazione delle dichiarazioni;
  • Conservazione a richiesta del contribuente di tutta la documentazione.

 

Quali sono i documenti da portare?


SONO SEMPRE NECESSARI:

  • Dichiarazione dei redditi dell'anno precedente;
  • Codice fiscale del dichiarante, del coniuge e dei familiari a carico;
  • Tessera iscrizione alla CGIL (se iscritto, per ottenere lo sconto sulle tariffe applicate agli utenti che richiedono la compilazione della dichiarazione).


PER DICHIARARE I REDDITI SONO NECESSARI:


  • Certificazioni dei redditi del lavoro dipendente, pensione o assimilati (Mod. CUD), pensioni estere, gettoni di presenze, indennità di disoccupazione e di mobilità, CIG, borse di studio, certificazioni di collaborazione coordinata e continuativa o occasionale;
  • Visure catastali o atti notarili per redditi da terreni o fabbricati.
  • Documenti attestanti altri redditi (ex. Mod. RAD per dividendi da azioni; certificazioni di redditi da capitale etc.)
  • Redditi di partecipazione in società di persone ed assimilate;
  • Redditi soggetti a tassazione separata e ad imposta sostitutiva;
  • Plusvalenze assoggettate ad imposta sostitutiva;
  • Investimenti all'estero e trasferimenti da e per l'estero;
  • Ricevute di eventuali acconti IRPEF;
  • Ricevute delle somme percepite a titolo di assegno mantenimento del coniuge;
  • Copie delle ricevute di incasso degli affitti degli immobili;
  • Copia del contratto di locazione (da parte del locatore) se stipulato in base alla legge 431/98 (canoni convenzionali).
  • PER OTTENERE LA DETRAIBILITA' O DEDUCIBILITA' DI ONERI O SPESE SONO NECESSARI:
  • Spese mediche specialistiche, generiche, scontrini di farmacia, protesi odontoiatriche, sanitari compresi gli occhiali e lenti a contatto, tickets, medicinali, degenze ospedaliere, assistenza specifica del contribuente o dei suoi familiari a carico;
  • Interessi passivi su mutui per : acquisto, ristrutturazione e costruzione per la casa adibita o da adibire ad abitazione principale;
  • Fatture, bonifici, comunicazione di inizio lavori, (autocertificazione dell'Amministratore per le spese eseguite per parti condominiali) per la detrazione delle spese di ristrutturazione del 36% o del 41%;
  • Spese di istruzione per la frequenza di scuole superiori e/o di università compresi i corsi di specializzazione universitaria;
  • Spese funebri sostenute per familiari;
  • Spese per l'acquisto o l'adattamento di autoveicoli o motoveicoli destinati a portatori di handicap;
  • Acquisto cani guida;
  • Spese mediche e spese di assistenza specialistica per i portatori di handicap anche se non a carico;
  • Spese veterinarie;
  • Assicurazioni vita, infortuni, rc auto e moto;
  • Contributi previdenziali ed assistenziali;
  • Contributi versati per la previdenza complementare;
  • Assegni pagati per il mantenimento del coniuge separato o divorziato;
  • Contributi versati per i collaboratori domestici;
  • Spese per le pratiche di adozione;
  • Erogazioni liberali a favore di istituti religiosi, movimenti, partiti politici, società di mutuo soccorso, ONLUS ed ONG;
  • Copia del contratto di locazione (da parte del locatario) se stipulato in base alla legge 431/98 (canone convenzionale).

 

Quando scade?

 

  • Entro il 31 marzo di ciascun anno i Datori di lavoro e gli Enti pensionistici devono consegnare i mod. CUD ai lavoratori dipendenti ed ai pensionati;
  • A partire dal 15 Febbraio di ciascun anno possono essere prenotati gli appuntamenti per il Mod. UNICO P/F telefonando alle sedi territoriali;
  • Entro il 20 Luglio di ciascun anno deve essere compilato e consegnato al CAAF CGIL POMEZIA il proprio Mod. UNICO P/F;
  • Entro il 31 Ottobre di ciascun anno il CAAF trasmette le dichiarazioni all'Agenzia delle Entrate