Primo piano

Il Centro Meta rischia di chiudere.CdLT "tutelare questo spazio di aggregazione e l'occupazione"

Ci giunge notizia che il Centro di Aggregazione giovanile Meta, attivo da quasi 20 anni  nel territorio del  VII Municipio , nei pressi del Parco della Caffarella ,ha cessato in questi giorni, forse in via ...

Leggi tutto...

CdLT: “Incendio Eco X. Servono risposte e presa di responsabilità da parte delle istituzioni preposte”

Quanto dovremo aspettare ancora? Quando i cittadini di Pomezia potranno vedere finalmente il loro territorio libero dai rischi di contaminazione, di inquinamento, di avvelenamento? L’incendio e il successivo disastro ambientale prodottosi il 5 maggio u.s. ...

Leggi tutto...

MORE_IN: Primo piano

ISE-ISEE PDF Stampa E-mail

LA Certificazione ISEE e ISE è una certificazione con validità annuale che serve al richiedente e a tutti i componenti del nucleo familiare, per usufruire di prestazioni agevolate quali:

  • Integrazioni al reddito (assegni al nucleo o assegni di maternità);
  • tariffe agevolate;
  • contributi o sconti universitari.


Consente di verificare se un cittadino ha o meno i requisiti per ottenere contributi o agevolazioni.


Servizi/CAAF/ISE-ISEE


Scadenze per le certificazioni ISE-ISEE

  • La CERTIFICAZIONE ISE-ISEE non ha scadenze particolari, salvo la sua validità che è di durata di un anno. Essa deve essere compilata e consegnata agli Enti Erogatori e/o ai Comuni entro i termini previsti:
  • dai Regolamenti (emanati dagli Enti per prestazioni sociali ed altre agevolazioni)
  • dalla Normativa (assegni al nucleo familiare, assegni di maternità)
  • dall'Università (riduzione tasse universitarie e canone per alloggi)
  • dagli Enti Erogatori (per riduzioni canoni Telecom ed Enel)
  • Prenotazione degli appuntamenti per la CERTIFICAZIONE
  • ISE-ISEE telefonando in qualunque periodo dell'anno alle sedi territoriali.

 

Documenti necessari

 

  • Codice fiscale del richiedente e di tutti i componenti del nucleo familiare;
  • Documento d'identità del richiedente;
  • Tutti i redditi da lavoro dipendente o assimilato, da pensione, da lavoro autonomo;
  • Le rendite immobiliari se c'è un mutuo, ricevute pagate al 31/12 (da terreni e fabbricati compresa l'abitazione principale) se possedute;
  • Tutti i redditi da capitale (BOT, CCT, azioni, interessi bancari, depositi fruttiferi, assicurazioni vita, etc.);
  • Attestazione dell'invalidità se superiore al 66%;
  • Contratto d'affitto registrato e ricevute di pagamento;
  • Per i cittadini stranieri occorre la carta di soggiorno.