Primo piano

Ancora roghi a Pomezia

Un altro incendio , ancora fiamme che distruggono merci, imballaggi, automezzi e documenti cartacei a Pomezia. E’ accaduto di nuovo ieri notte, con l’azienda chiusa per la festività, presso il deposito della ditta di autolinee ...

Leggi tutto...

Il diritto al lavoro, il dovere della salute, sul posto di lavoro, nella città, nella scuola

News image

Il diritto al lavoro, il dovere della salute, sul posto di lavoro, nella città, nella scuola. E anche a Pomezia Incontro organizzato dalla Camera del Lavoro e la FLC Roma Sud Pomezia Castelli con gli s...

Leggi tutto...

MORE_IN: Primo piano

ISE-ISEE PDF Stampa E-mail

LA Certificazione ISEE e ISE è una certificazione con validità annuale che serve al richiedente e a tutti i componenti del nucleo familiare, per usufruire di prestazioni agevolate quali:

  • Integrazioni al reddito (assegni al nucleo o assegni di maternità);
  • tariffe agevolate;
  • contributi o sconti universitari.


Consente di verificare se un cittadino ha o meno i requisiti per ottenere contributi o agevolazioni.


Servizi/CAAF/ISE-ISEE


Scadenze per le certificazioni ISE-ISEE

  • La CERTIFICAZIONE ISE-ISEE non ha scadenze particolari, salvo la sua validità che è di durata di un anno. Essa deve essere compilata e consegnata agli Enti Erogatori e/o ai Comuni entro i termini previsti:
  • dai Regolamenti (emanati dagli Enti per prestazioni sociali ed altre agevolazioni)
  • dalla Normativa (assegni al nucleo familiare, assegni di maternità)
  • dall'Università (riduzione tasse universitarie e canone per alloggi)
  • dagli Enti Erogatori (per riduzioni canoni Telecom ed Enel)
  • Prenotazione degli appuntamenti per la CERTIFICAZIONE
  • ISE-ISEE telefonando in qualunque periodo dell'anno alle sedi territoriali.

 

Documenti necessari

 

  • Codice fiscale del richiedente e di tutti i componenti del nucleo familiare;
  • Documento d'identità del richiedente;
  • Tutti i redditi da lavoro dipendente o assimilato, da pensione, da lavoro autonomo;
  • Le rendite immobiliari se c'è un mutuo, ricevute pagate al 31/12 (da terreni e fabbricati compresa l'abitazione principale) se possedute;
  • Tutti i redditi da capitale (BOT, CCT, azioni, interessi bancari, depositi fruttiferi, assicurazioni vita, etc.);
  • Attestazione dell'invalidità se superiore al 66%;
  • Contratto d'affitto registrato e ricevute di pagamento;
  • Per i cittadini stranieri occorre la carta di soggiorno.