Primo piano

Il Centro Meta rischia di chiudere.CdLT "tutelare questo spazio di aggregazione e l'occupazione"

Ci giunge notizia che il Centro di Aggregazione giovanile Meta, attivo da quasi 20 anni  nel territorio del  VII Municipio , nei pressi del Parco della Caffarella ,ha cessato in questi giorni, forse in via ...

Leggi tutto...

CdLT: “Incendio Eco X. Servono risposte e presa di responsabilità da parte delle istituzioni preposte”

Quanto dovremo aspettare ancora? Quando i cittadini di Pomezia potranno vedere finalmente il loro territorio libero dai rischi di contaminazione, di inquinamento, di avvelenamento? L’incendio e il successivo disastro ambientale prodottosi il 5 maggio u.s. ...

Leggi tutto...

MORE_IN: Primo piano

Fp Cgil Roma Sud-Pomezia-Castelli: “San Cesareo, servizi sociali: eliminata assistenza domiciliare si risparmia sull'assistenza scolastica ai disabili a danno dei lavoratori” PDF Stampa E-mail

A fine luglio è stato finalmente approvato il bilancio e il Comune ha destinato ben poche risorse ai servizi sociali. Come Fp Cgil abbiamo seguito il bando con cui è stato assegnato il servizio di assistenza scolastica ai disabili e da subito abbiamo segnalato alcune problematiche: l'eliminazione dei fondi per l'assistenza domiciliare, la procedura al massimo ribasso per l'assegnazione dell'assistenza scolastica, la durata di soli due mesi dell'assistenza scolastica, l'assenza di salvaguardia per le lavoratrici che hanno svolto questo servizio fino ad oggi.

 

 

Le scuole sono cominciate. L'assistenza domiciliare non riparte. L'assistenza scolastica ricomincia insieme alle lezioni. La FP CGIL sottopone al Comune e al Consiglio Comunale le seguenti domande:  
che cosa si intende fare per l'assistenza domiciliare?
come si intende sanare l'attuale situazione delle lavoratrici coinvolte nel servizio di assistenza scolastica?
il bando di assistenza scolastica scadrà a metà novembre, con quali fondi e come si intende far continuare questo servizio?
Riteniamo fortemente iniquo continuare a tagliare i servizi e le tutele dei lavoratori che da anni portano avanti i servizi con professionalità e responsabilità. Crediamo che tutta la cittadinanza abbia diritto a una risposta da parte del Comune di San Cesareo, in particolare dal Sindaco, dalla Giunta e dal Consiglio Comunale.

 

Fp Cgil Roma Sud - Pomezia – Castelli

 

16-09-2015