Primo piano

Il Centro Meta rischia di chiudere.CdLT "tutelare questo spazio di aggregazione e l'occupazione"

Ci giunge notizia che il Centro di Aggregazione giovanile Meta, attivo da quasi 20 anni  nel territorio del  VII Municipio , nei pressi del Parco della Caffarella ,ha cessato in questi giorni, forse in via ...

Leggi tutto...

CdLT: “Incendio Eco X. Servono risposte e presa di responsabilità da parte delle istituzioni preposte”

Quanto dovremo aspettare ancora? Quando i cittadini di Pomezia potranno vedere finalmente il loro territorio libero dai rischi di contaminazione, di inquinamento, di avvelenamento? L’incendio e il successivo disastro ambientale prodottosi il 5 maggio u.s. ...

Leggi tutto...

MORE_IN: Primo piano

Il viaggio della legalità della Cgil fa tappa ad Anzio il 18 febbraio PDF Stampa E-mail

Mercoledì 18 febbraio 2015, alle ore 10.00, si svolgerà un incontro presso l'aula magna dell'Istituto Alberghiero di Anzio, via Nerone 1, organizzato dalla Camera del Lavoro di Roma Sud Pomezia Castelli nell'ambito delle iniziative che la Cgil sta promuovendo, a livello nazionale e regionale, sui temi della legalità.

SCARICA IL MANIFESTO

Un'iniziativa che vede il sindacato impegnato in prima linea nella lotta alla criminalità organizzata su tutto il territorio nazionale, con momenti di dibattito e di scambio con la cittadinanza nei luoghi più significativi.

Il pulmino della Cgil si fermerà ad Anzio, per un incontro con gli studenti dell'Istituto Alberghiero, del Liceo Scientifico "Innocenzo XII" e del Liceo Classico Cappel College di Anzio, presso l'aula magna di Via Nerone.

“Anche questo territorio del litorale sud della provincia di Roma – afferma Silvia Ioli, Segretaria Generale della CGIL Roma Sud Pomezia Castelli - sta subendo, da tempo, gli attacchi di una criminalità organizzata che, infiltrandosi nei gangli vitali del tessuto connettivo di queste cittadine, ne limita lo sviluppo ed in taluni casi tenta di condizionarne l'amministrazione. La risposta non può essere affidata esclusivamente alle forze dell'ordine o alla magistratura: c'è la necessità di un impegno diretto della comunità locale, a partire dalle giovani generazioni, e dalle scuole”.

PRESIEDE

Stefano D’ALTERIO responsabile Politiche Legalità e Sicurezza CGIL Roma e Lazio

INTRODUCE

Silvia IOLI segretaria generale CGIL Roma Sud Pomezia Castelli

INTERVENGONO

Elisabetta BRANCHESI dirigente sindacale Silp per la CGIL

Fabrizio MARRAS associazione Libera

Antonella MOSCA dirigente scolastica IPSSAR “M.G. Apicio”

Marco PATARNELLO pres. Sezione Misure di prevenzione Tribunale di Roma

CONCLUDE

Livia POTOLICCHIO segretaria CGIL Roma e Lazio

La campagna nazionale verrà chiusa il 19 febbraio da SUSANNA CAMUSSO, presso la Casa del Jazz di Roma, a partire dalle 9.30