Primo piano

Il Centro Meta rischia di chiudere.CdLT "tutelare questo spazio di aggregazione e l'occupazione"

Ci giunge notizia che il Centro di Aggregazione giovanile Meta, attivo da quasi 20 anni  nel territorio del  VII Municipio , nei pressi del Parco della Caffarella ,ha cessato in questi giorni, forse in via ...

Leggi tutto...

CdLT: “Incendio Eco X. Servono risposte e presa di responsabilità da parte delle istituzioni preposte”

Quanto dovremo aspettare ancora? Quando i cittadini di Pomezia potranno vedere finalmente il loro territorio libero dai rischi di contaminazione, di inquinamento, di avvelenamento? L’incendio e il successivo disastro ambientale prodottosi il 5 maggio u.s. ...

Leggi tutto...

MORE_IN: Primo piano

Continua lo sciopero dei dipendenti della Montebovi industria Roma e della Dolciaria Srl di Lanuvio PDF Stampa E-mail

  Lo sciopero – rendono noto i Segretari delle tre Organizzazioni Sindacali Flai Cgil Moranti, Fai Cisl Passamonti e Uila Uil Persiani, che da 5 mesi seguono la vertenza - continuerà fino alla data della sentenza del Tribunale del Lavoro di Velletri.

 

 

 

E proprio oggi gli avvocati hanno consegnato le note conclusive del ricorso per attività antisindacale, ex art 28 L. 300/70 al Giudice Monocratico che dovrà pronunciarsi sulla questione a breve.

Intanto - aggiungono i sindacalisti - ieri, 11 febbraio 2013, presso l’Assessorato al Lavoro della Regione Lazio si è tenuto l’incontro stabilito tra le Organizzazioni Sindacali, la Rsu e il rappresentante della società Montebovi Industrie Roma Srl per la verifica congiunta sulla procedura di mobilità per 21 dipendenti avviata dall’Impresa il 25 ottobre 2012 successivamente alla procedura di affitto di 59 dipendenti su 89 dalla stessa Montebovi alla newcoDolciaria Srl.

 

 

 

 

 

Al termine della riunione, la Regione Lazio preso atto che la causa ex art.28 L. 300/70 è attualmente trattenuta dal Tribunale in riserva per la relativa decisione, ha invitato la Società Montebovi Industrie Roma Srl a prorogare i termini procedurali fino al giorno 21 febbraio 2013.

La Società Montebovi Industrie Roma ha accettato la proroga, pertanto la Regione ha fissato per quella data un nuovo incontro tra le Parti.

 

FLAI CGIL

FAI CISL

UILA UIL

RSU