Primo piano

Il Centro Meta rischia di chiudere.CdLT "tutelare questo spazio di aggregazione e l'occupazione"

Ci giunge notizia che il Centro di Aggregazione giovanile Meta, attivo da quasi 20 anni  nel territorio del  VII Municipio , nei pressi del Parco della Caffarella ,ha cessato in questi giorni, forse in via ...

Leggi tutto...

CdLT: “Incendio Eco X. Servono risposte e presa di responsabilità da parte delle istituzioni preposte”

Quanto dovremo aspettare ancora? Quando i cittadini di Pomezia potranno vedere finalmente il loro territorio libero dai rischi di contaminazione, di inquinamento, di avvelenamento? L’incendio e il successivo disastro ambientale prodottosi il 5 maggio u.s. ...

Leggi tutto...

MORE_IN: Primo piano

Cappucci: “Lavoratori della Montebovi incatenati ai cancelli”. Martedì conferenza stampa PDF Stampa E-mail

“Gravissima la situazione alla ex Montebovi di Lanuvio dove questa mattina alcuni lavoratori, ormai esasperati e preoccupati per il proprio futuro, si sono incatenati ai cancelli” dichiara Giuseppe Cappucci, Segretario Generale della CGIL Roma Sud-Pomezia-Castelli.

I dipendenti dell’azienda di Lanuvio sono in sciopero e in presidio davanti ala fabbrica ormai da giorni, dopo che la proprietà ha confermato l’intenzione di procedere con i 21 licenziamenti, continua a lasciare in ferie forzate i dipendenti, non ha pagato gli stipendi arretrati e non retrocede sull’illegittimo trasferimento di operai da una azienda all’altra.

“I provvedimenti dell’azienda - continua Cappucci - ci sembrano intollerabili ed illegittimi. Non lasceremo soli questi lavoratori e metteremo in campo tutte le iniziative necessarie per salvaguardare l’occupazione e tenere alta l’attenzione su questa vertenza. Per questo la Camera del Lavoro organizzerà una conferenza stampa martedì 18 dicembre, alle ore 10.00, davanti allo stabilimento della Montebovi, via Nettunense Km 18,300. Saranno presenti i vertici della nostra organizzazione, Stefania Crogi, Segretario Generale FLAI CGIL Nazionale, e Claudio Di Berardino, Segretario Generale CGIL Roma e Lazio.

 

13-12-2012