Primo piano

Ancora roghi a Pomezia

Un altro incendio , ancora fiamme che distruggono merci, imballaggi, automezzi e documenti cartacei a Pomezia. E’ accaduto di nuovo ieri notte, con l’azienda chiusa per la festività, presso il deposito della ditta di autolinee ...

Leggi tutto...

Il diritto al lavoro, il dovere della salute, sul posto di lavoro, nella città, nella scuola

News image

Il diritto al lavoro, il dovere della salute, sul posto di lavoro, nella città, nella scuola. E anche a Pomezia Incontro organizzato dalla Camera del Lavoro e la FLC Roma Sud Pomezia Castelli con gli s...

Leggi tutto...

MORE_IN: Primo piano

Sabato grande manifestazione a Colleferro di sindacati e istituzioni locali “per un nuovo modello di sviluppo” PDF Stampa E-mail

Occupazione e crescita dell’area, futuro per i giovani, sviluppo sostenibile, risanamento ambientale. Questi i punti cardine della manifestazione che si terrà sabato 1° dicembre a Colleferro, organizzata da CGIL, CISL, UIL e UGL insieme ai sindaci della zona.

 

“L’intento è quello di avviare un processo di condivisione tra forze produttive, cittadinanza, istituzioni e parti sociali per rilanciare il territorio attraverso un nuovo modello di sviluppo sostenibile – affermano i rappresentanti dei sindacati territoriali – Per sabato prevediamo una grande manifestazione che deve essere l’inizio di un percorso che abbia al centro la crescita dell’area, l’occupazione e la tutela ambientale”.
In piazza ci saranno anche i lavoratori Alstom, Kss, Italcementi, Gaia e Videocom, che vivono sulla propria pelle le conseguenze della crisi industriale che sta colpendo duramente tutta l’area di Colleferro e della Valle del sacco.

Gli organizzatori invitano tutti i cittadini, i giovani, le associazione, i lavoratori e le lavoratrici a partecipare. Il corteo partirà da Piazzale Unitalsi alle ore 9.30 e si concluderà a Piazza Italia, dove si terrà il comizio dei sindaci e dei segretari generali regionali e territoriali di CGIL, CISL, UIL e UGL.

 

27.11.2012