Primo piano

Il Centro Meta rischia di chiudere.CdLT "tutelare questo spazio di aggregazione e l'occupazione"

Ci giunge notizia che il Centro di Aggregazione giovanile Meta, attivo da quasi 20 anni  nel territorio del  VII Municipio , nei pressi del Parco della Caffarella ,ha cessato in questi giorni, forse in via ...

Leggi tutto...

CdLT: “Incendio Eco X. Servono risposte e presa di responsabilità da parte delle istituzioni preposte”

Quanto dovremo aspettare ancora? Quando i cittadini di Pomezia potranno vedere finalmente il loro territorio libero dai rischi di contaminazione, di inquinamento, di avvelenamento? L’incendio e il successivo disastro ambientale prodottosi il 5 maggio u.s. ...

Leggi tutto...

MORE_IN: Primo piano

Cecconi. Si vagliano manifestazioni d’interesse. Appuntamento al 18 ottobre PDF Stampa E-mail

Come previsto si è svolto oggi, presso l’Assessorato al Lavoro della Regione Lazio, l’incontro sulla procedura di cessazione attività della Cecconi Spa.

 Al termine della riunione si è concordato un aggiornamento al 18 ottobre. Infatti, secondo quanto affermato dai consulenti aziendali, sarebbero prevenute manifestazioni d’interesse per le attività commerciali e di trasformazione. I prossimi giorni sarebbero quindi utili per vagliare, al riguardo, delicati aspetti sia economici che giuridici. A margine dell’incontro le Organizzazioni Sindacali presenti, Flai e Cgil Roma Sud-Pomezia-Castelli insieme a Uila e Uil provinciali, hanno inoltre fatto presente che già nei giorni scorsi, successivamente all’avvenuto distacco dell’energia elettrica, i Carabinieri hanno disposto che il presidio dei lavoratori presso la Cecconi di Ardea possa svolgersi solo nelle ore diurne. Di conseguenza, lo stabilimento è privo di ogni sorveglianza nelle ore notturne, nonostante la presenza al suo interno di merci giacenti, delle quali tra l’altro, si teme un deterioramento che potrebbe comportare anche gravi problemi igienico sanitari.

 

11-10-2012