Primo piano

Il Centro Meta rischia di chiudere.CdLT "tutelare questo spazio di aggregazione e l'occupazione"

Ci giunge notizia che il Centro di Aggregazione giovanile Meta, attivo da quasi 20 anni  nel territorio del  VII Municipio , nei pressi del Parco della Caffarella ,ha cessato in questi giorni, forse in via ...

Leggi tutto...

CdLT: “Incendio Eco X. Servono risposte e presa di responsabilità da parte delle istituzioni preposte”

Quanto dovremo aspettare ancora? Quando i cittadini di Pomezia potranno vedere finalmente il loro territorio libero dai rischi di contaminazione, di inquinamento, di avvelenamento? L’incendio e il successivo disastro ambientale prodottosi il 5 maggio u.s. ...

Leggi tutto...

MORE_IN: Primo piano

Cappucci: “Preoccupante situazione a Colleferro dove il divieto di transito per autocarri superiori alle 3,5 tonnellate mette in crisi le industrie” PDF Stampa E-mail

“Ci mette in allarme l’ordinanza emanata dal Sindaco di Colleferro in data 13 settembre che vieta il transito in tutta l’area del comune di autocarri di peso superiore alle 3,5 tonnellate – afferma Giuseppe Cappucci, Segretario generale della CGIL di Roma Sud-Pomezia-Castelli - Un’ordinanza che ci sembra assurda in un territorio in cui è elevata la presenza di industrie e stabilimenti.

La preoccupazione più forte è per la Italcementi, alla quale tale divieto impedisce di fatto il carico e trasporto di cemento, con evidenti ripercussioni sulla produzione ed il lavoro degli addetti. Per questo chiediamo una revoca immediata dell’ordinanza in oggetto (la numero 175 del 13 settembre 2012) ed un incontro urgente con il sindaco e l’amministrazione per discutere la situazione e gli eventuali provvedimenti da prendere, a tutela del territorio e della salute dei cittadini, ma anche delle attività produttive".

 

 

25-09-2012