Primo piano

Il Centro Meta rischia di chiudere.CdLT "tutelare questo spazio di aggregazione e l'occupazione"

Ci giunge notizia che il Centro di Aggregazione giovanile Meta, attivo da quasi 20 anni  nel territorio del  VII Municipio , nei pressi del Parco della Caffarella ,ha cessato in questi giorni, forse in via ...

Leggi tutto...

CdLT: “Incendio Eco X. Servono risposte e presa di responsabilità da parte delle istituzioni preposte”

Quanto dovremo aspettare ancora? Quando i cittadini di Pomezia potranno vedere finalmente il loro territorio libero dai rischi di contaminazione, di inquinamento, di avvelenamento? L’incendio e il successivo disastro ambientale prodottosi il 5 maggio u.s. ...

Leggi tutto...

MORE_IN: Primo piano

Cappucci:“Ancora una morte sul lavoro, necessario rispetto norme sulla sicurezza” PDF Stampa E-mail

“Ieri l’ennesimo incidente mortale sul lavoro, a perdere la vita un operaio di 58 anni che è rimasto folgorato a Montecompatri, in un cantiere edile, mentre stava lavorando alla costruzione di un capannone.

 Purtroppo quella della sicurezza sul lavoro rimane una questione aperta, in particolar modo nel campo dell’edilizia, dove il numero di incidenti è particolarmente elevato. E’ necessario un intervento concreto da parte di istituzioni e datori di lavoro, le norme e le leggi esistenti vanno rispettate e per questo bisogna lavorare maggiormente su controlli e sanzioni. Non è pensabile che si continui a morire di lavoro”. E’ quanto dichiara Giuseppe Cappucci, Segretario generale della CdLt Cgil Roma Sud-Pomezia-Castelli.

 

 

10-02-2012