Primo piano

Il Centro Meta rischia di chiudere.CdLT "tutelare questo spazio di aggregazione e l'occupazione"

Ci giunge notizia che il Centro di Aggregazione giovanile Meta, attivo da quasi 20 anni  nel territorio del  VII Municipio , nei pressi del Parco della Caffarella ,ha cessato in questi giorni, forse in via ...

Leggi tutto...

CdLT: “Incendio Eco X. Servono risposte e presa di responsabilità da parte delle istituzioni preposte”

Quanto dovremo aspettare ancora? Quando i cittadini di Pomezia potranno vedere finalmente il loro territorio libero dai rischi di contaminazione, di inquinamento, di avvelenamento? L’incendio e il successivo disastro ambientale prodottosi il 5 maggio u.s. ...

Leggi tutto...

MORE_IN: Primo piano

Sigma-Tau. Rsu: “Soddisfazione per incontro al Ministero dello Sviluppo Economico. Confermata per domani la mobilitazione a Pomezia”. PDF Stampa E-mail

La RSU esprime soddisfazione per l’esito dell’incontro avvenuto ieri presso il Ministero dello Sviluppo Economico. Quanto evidente per tutti, cioè che, anche a fronte di uno stato di sofferenza dei siti produttivi non si possono prendere provvedimenti unilaterali che tagliano in maniera drammatica  centinaia di posti di lavoro, è stato finalmente digerito anche dalla sigma-tau.

L’impegno dei lavoratori, della RSU, dei sindacati territoriali e nazionali con il pieno sostegno delle istituzioni ha dato i suoi primi frutti. L’azienda ha accettato di discutere delle strategie di gruppo e, in questo ambito, ha formalmente dichiarato la volontà di mantenere la filiera produttiva del sito di Pomezia. Verrà dunque avviato  un confronto tra le parti sulle modalità, anche diverse da quelle fin qui indicate dall’Azienda, sulla gestione della vertenza sigma-tau;  la sigma-tau non potrà procedere ad atti unilaterali fino al 13 gennaio 2012 giorno di nuova convocazione del tavolo nazionale presso il Ministero. Nel frattempo le parti si confronteranno alla Regione Lazio per ricercare un accordo. Anche in merito alla spinosa questione della disdetta unilaterale di tutti gli accordi sindacali aziendali che la sigma-tau aveva dichiarato di voler rendere operativa dal 1 gennaio 2012, l’Azienda ha dovuto fare un passo indietro e  fino a che non ne verranno stipulati di nuovi, resteranno in vigore quelli vigenti. Resta comunque confermata la manifestazione dei lavoratori della Sigma-Tau prevista per domani, sabato 17 dicembre, a Pomezia.

 

 

RSU sigma-tau

 

16-12-2011