Primo piano

Il Centro Meta rischia di chiudere.CdLT "tutelare questo spazio di aggregazione e l'occupazione"

Ci giunge notizia che il Centro di Aggregazione giovanile Meta, attivo da quasi 20 anni  nel territorio del  VII Municipio , nei pressi del Parco della Caffarella ,ha cessato in questi giorni, forse in via ...

Leggi tutto...

CdLT: “Incendio Eco X. Servono risposte e presa di responsabilità da parte delle istituzioni preposte”

Quanto dovremo aspettare ancora? Quando i cittadini di Pomezia potranno vedere finalmente il loro territorio libero dai rischi di contaminazione, di inquinamento, di avvelenamento? L’incendio e il successivo disastro ambientale prodottosi il 5 maggio u.s. ...

Leggi tutto...

MORE_IN: Primo piano

COMUNICATO SU GRAVE SITUAZIONE LEGALITA’ A POMEZIA PDF Stampa E-mail

Le indagini della procura antimafia di Roma hanno portato ad individuare i presunti colpevoli del duplice omicidio di Cecchina in alcuni soggetti, secondo gli inquirenti, sarebbero appartenenti alla criminalità organizzata catanese attiva a Pomezia...

La città di Pomezia negli ultimi mesi è stata oggetto di alcuni gravi episodi di criminalità come attentati ed incendi dolosi ai danni di esercizi commerciali. Storicamente come ha evidenziato la commissione parlamentare antimafia e numerose sentenze della magistratura nella realtà di Pomezia operano associazioni di stampo mafioso. Basti ricordare che secondo quanto statuito da numerose sentenze passate in giudicato a Torvaianica si tennero numerose riunioni operative per la realizzazione delle stragi del 1993.  Nel 2000 le indagini della procura antimafia della capitale misero a nudo un pericoloso intreccio tra malavita e politica.  
Alla luce di questi fatti chiediamo un’attenzione particolare della procura distrettuale antimafia, delle forze di polizia, della prefettura e della commissione parlamentare antimafia su questo territorio.

 

ASSOCIAZIONE COORDINAMENTO ANTIMAFIA ANZIO NETTUNO
CGIL CAMERA DEL LAVORO POMEZIA-CASTELLI-COLLEFERRO-SUBIACO

 

30-6-2011