Primo piano

Il Centro Meta rischia di chiudere.CdLT "tutelare questo spazio di aggregazione e l'occupazione"

Ci giunge notizia che il Centro di Aggregazione giovanile Meta, attivo da quasi 20 anni  nel territorio del  VII Municipio , nei pressi del Parco della Caffarella ,ha cessato in questi giorni, forse in via ...

Leggi tutto...

CdLT: “Incendio Eco X. Servono risposte e presa di responsabilità da parte delle istituzioni preposte”

Quanto dovremo aspettare ancora? Quando i cittadini di Pomezia potranno vedere finalmente il loro territorio libero dai rischi di contaminazione, di inquinamento, di avvelenamento? L’incendio e il successivo disastro ambientale prodottosi il 5 maggio u.s. ...

Leggi tutto...

MORE_IN: Primo piano

Il 16 alle 18 la Cgil con i precari PDF Stampa E-mail

Oggi pomeriggio alle 18 la Fp-Cgil Nazionale sarà di fronte Palazzo Vidoni, sede del ministero della Pubblica Amministrazione, a manifestare con i precari del lavoro pubblico. Lo comunica il sindacato in una nota...

«L'ultimo delirio del Ministro Brunetta contro un gruppo di precari che chiedeva solo un'interlocuzione con colui che ama definirsi il loro 'datore di lavorò, ha causato un'ondata di indignazione e proteste. A dar manforte al fustigatore di precari è poi arrivata la volgarità farneticante dell'onorevole Straquadanio. Semplicemente incommentabile, per chi come noi è tenuto alla sobrietà e al senso di responsabilità nei confronti delle lavoratrici e dei lavoratori» scrive la Fp Cgil. Inoltre «incomprensibile è la caccia ai precari, di cui il Ministro Brunetta è il teorico, l'odio sociale predicato contro gli ultimi del sistema, i meno tutelati e i meno retribuiti, sottoposti al taglio del 50% dei fondi, ovvero al licenziamento di un numero elevatissimo di addetti, soprattutto nella cosiddette funzioni centrali. Un numero stimabile intorno alle 80.000 cessazioni, licenziamenti, su un totale di quasi 180.000 lavoratori precari, consulenze e partite iva escluse» conclude la nota.