Primo piano

Il Centro Meta rischia di chiudere.CdLT "tutelare questo spazio di aggregazione e l'occupazione"

Ci giunge notizia che il Centro di Aggregazione giovanile Meta, attivo da quasi 20 anni  nel territorio del  VII Municipio , nei pressi del Parco della Caffarella ,ha cessato in questi giorni, forse in via ...

Leggi tutto...

CdLT: “Incendio Eco X. Servono risposte e presa di responsabilità da parte delle istituzioni preposte”

Quanto dovremo aspettare ancora? Quando i cittadini di Pomezia potranno vedere finalmente il loro territorio libero dai rischi di contaminazione, di inquinamento, di avvelenamento? L’incendio e il successivo disastro ambientale prodottosi il 5 maggio u.s. ...

Leggi tutto...

MORE_IN: Primo piano

Bene convegno su sviluppo e infrastrutture promosso dalla Fillea-Cgil PDF Stampa E-mail

Al convegno promosso dalla Fillea-Cgil del Comprensorio, che si è tenuto oggi presso il CEFME di Pomezia, sono intervenuti, tra gli altri, il candidato sindaco di Pomezia Enrico De Fusco; il candidato sindaco di Ardea Carlo Eufemi; l'assessore di Pomezia Stefano Arciero; l'assessore della Provincia di Roma ai Trasporti e Mobilità, Amalia  Colaceci; il segretario generale della Cdlt, Giuseppe Cappucci. La relazione di Giovanni Lombardo, segretario generale della Fillea del Comprensorio Pomezia-Castelli-Colleferro-Subiaco, ha messo puntualmente a fuoco la crisi che investe il settore dell’edilizia, chiedendo alle istituzioni l'avvio di opere pubbliche che, oltre a rappresentare un immediato sbocco lavorativo, potrebbero favorire lo sviluppo del territorio. Gli interventi dei sindaci hanno messo in luce lo scarto esistente tra la programmazione e il coinvolgimento degli enti locali, che, al contrario, dovrebbero essere parte di un sistema di concertazione fondamentale nella pianificazione delle opere, in particolare per quelle viarie. Inoltre è stato messo l'accento su alcuni fattori fondamentali come la compatibilità e l'impatto ambientale, l'eco-sostenibilità e la preferenza di potenziare il trasporto su ferro, come ad esempio la metropolitana leggera per collegare la stazione di santa Palomba a Torvaianica.

 

26-5-2011

 

Ufficio Stampa Cgil Pomezia