Primo piano

Il Centro Meta rischia di chiudere.CdLT "tutelare questo spazio di aggregazione e l'occupazione"

Ci giunge notizia che il Centro di Aggregazione giovanile Meta, attivo da quasi 20 anni  nel territorio del  VII Municipio , nei pressi del Parco della Caffarella ,ha cessato in questi giorni, forse in via ...

Leggi tutto...

CdLT: “Incendio Eco X. Servono risposte e presa di responsabilità da parte delle istituzioni preposte”

Quanto dovremo aspettare ancora? Quando i cittadini di Pomezia potranno vedere finalmente il loro territorio libero dai rischi di contaminazione, di inquinamento, di avvelenamento? L’incendio e il successivo disastro ambientale prodottosi il 5 maggio u.s. ...

Leggi tutto...

MORE_IN: Primo piano

Alstom. Sciopero ed assemblea. Oggi nuovo incontro tra le parti PDF Stampa E-mail

In attinenza a quanto emerso nei giorni scorsi nella riunione di coordinamento europeo del gruppo Alstom, la R.S.U. ed i lavoratori di Colleferro, hanno deciso di proclamare uno sciopero ad oltranza,..

fin quando effettivamente le parti politiche coinvolte, non daranno delle adeguate risposte in riferimento al progetto industriale per la costituzione del Polo pubblico/privato per la manutenzione del materiale rotabile della Regione Lazio e del Comune di Roma da realizzarsi a Colleferro presso lo stabilimento Alstom.
È doveroso ricordare che questa decisione non e stata scaturita da futili motivi,ma di questo progetto se ne parla da circa tre anni e mentre si susseguono incontri a volte politici a volte tecnici per poi passare ancora ad incontri politici e a volte tecnico/politici, la Multinazionale francese prosegue per la strada che ha più volte indicato e cioè quella della cessazione dell’attività industriale per il Sito di Colleferro.
I lavoratori sono stanchi di essere presi i giro dalle Istituzioni che per mesi hanno prodotto solo parole spese a profusione per ritorni, oramai ne siamo sempre più convinti, puramente elettorali.
In questo contesto dove nulla sembra più essere logico la R.S.U. percepisce uno stato d’agitazione nei lavoratori e uno di disinteresse negli Amministratori del territorio laziale, per questo motivo sente di richiamare al senso di responsabilità chi in questo momento ha la responsabilità di governare.
Il 01/03/11 è previsto un nuovo incontro tra le parti, le O.O. S.S. saranno presenti e ricorderanno quanto sopra citato, intanto la R.S.U. Ha proclamato per il 28/02/11 uno sciopero di 2 ore. Per oggi 01/03/11 lo sciopero sarà effettuato ad intermittenza in queste modalità: Dalle 7:30 alle 8:30 attività. Dalle 8:30 alle 9:30 sciopero con presidio di fronte all’entrata Alstom. Dalle 9:30 alle 10:30 attività Dalle 10:30 alle 11:30 sciopero con presidio e cosi via fino a fine giornata.
Mercoledì 02/03/11 la R.S.U. terrà una assemblea informativa e organizzativa presso il piazzale antistante l’entrata principale.


R.S.U. stabilimento Alstom di Colleferro

1-3-2011