Primo piano

Ancora roghi a Pomezia

Un altro incendio , ancora fiamme che distruggono merci, imballaggi, automezzi e documenti cartacei a Pomezia. E’ accaduto di nuovo ieri notte, con l’azienda chiusa per la festività, presso il deposito della ditta di autolinee ...

Leggi tutto...

Il diritto al lavoro, il dovere della salute, sul posto di lavoro, nella città, nella scuola

News image

Il diritto al lavoro, il dovere della salute, sul posto di lavoro, nella città, nella scuola. E anche a Pomezia Incontro organizzato dalla Camera del Lavoro e la FLC Roma Sud Pomezia Castelli con gli s...

Leggi tutto...

MORE_IN: Primo piano

FIOM. LA CGIL DEL COMPRENSORIO A CASSINO. Cappucci, "uniti per contrastare attacco al lavoro" PDF Stampa E-mail

“La Cgil del Comprensorio Pomezia-Castelli-Colleferro-Subiaco venerdì sarà presente alla manifestazione della Fiom organizzata a Cassino. Autobus e gruppi partiranno da tutto il territorio, assicurando un’ampia partecipazione da parte di tutte le categorie”. Lo dichiara Giuseppe Cappucci, segretario generale della Cgil del Comprensorio. “Saremo a Cassino – spiega Cappucci – per dire che quello che è accaduto in questi mesi a Pomigliano e Mirafiori, con i vergognosi accordi, è un qualcosa che non riguarda solo i lavoratori metalmeccanici, ma è un attacco senza precedenti al contratto di lavoro nazionale e alle relazioni sindacali, così come le abbiamo conosciute e conquistate negli ultimi 50 anni. In un momento di crisi economica il governo ed una grande azienda come la Fiat hanno pensato che invece di rilancio e sviluppo, la ricetta potesse essere la più vecchia del mondo: ridurre i diritti dei lavoratori, ridurre le pause, attaccare la rappresentanza, rendere la malattia una concessione e non un diritto. Per tutto questo – conclude Cappucci – crediamo sia necessario essere a Cassino e manifestare uniti per i nostri diritti e per le conquiste costate tanto ai lavoratori”.

 


26-1-2011