Primo piano

Il Centro Meta rischia di chiudere.CdLT "tutelare questo spazio di aggregazione e l'occupazione"

Ci giunge notizia che il Centro di Aggregazione giovanile Meta, attivo da quasi 20 anni  nel territorio del  VII Municipio , nei pressi del Parco della Caffarella ,ha cessato in questi giorni, forse in via ...

Leggi tutto...

CdLT: “Incendio Eco X. Servono risposte e presa di responsabilità da parte delle istituzioni preposte”

Quanto dovremo aspettare ancora? Quando i cittadini di Pomezia potranno vedere finalmente il loro territorio libero dai rischi di contaminazione, di inquinamento, di avvelenamento? L’incendio e il successivo disastro ambientale prodottosi il 5 maggio u.s. ...

Leggi tutto...

MORE_IN: Primo piano

PULIZIE NELLE SCUOLE. IL 2 DICEMBRE SCIOPERO NAZIONALE PDF Stampa E-mail

Domani, 2 dicembre, sciopero nazionale delle lavoratrici e dei lavoratori delle PULIZIE NELLE SCUOLE (ex Lsu ed Appalti Storici ). A Roma, Piazza Montecitorio, è prevista la manifestazione nazionale.
L’incontro che si è svolto al Miur, il 17 novembre scorso non ha prodotto chiarezza e risposte concrete in grado di garantire la continuità occupazionale e di reddito dei 25000 lavoratori degli appalti di pulizia nelle scuole.
FILCAMS-CGIL E UILTRASPORTI-UIL DENUNCIANO LA GRAVISSIMA SITUAZIONE OCCUPAZIONALE E DI LAVORO DI 25000 LAVORATRICI E LAVORATORI DEL SETTORE E ANCHE IL SERIO RISCHIO CHE CORRE IL SISTEMA SCUOLA E  GLI AMBIENTI IN CUI VIVONO TANTISSIMI STUDENTI, ALUNNI E BAMBINI NONCHÉ INSEGNANTI.
Perché il lavoro di queste lavoratrici e questi lavoratori è fondamentale per la pulizia, l’igiene e la sicurezza in moltissimi istituti scolastici nonché scuole materne, mentre i tagli e le azioni del Miur rischiano seriamente: di compromettere la salubrità dei citati ambienti scolastici; di pregiudicare  la tutela della salute e della sicurezza degli alunni; di mettere in seria difficoltà la stessa gestione didattica delle scuole.
FILCAMS-CGIL E UILTRASPORTI-UIL VISTA LA GRAVISSIMA SITUAZIONE IN ATTO, RITENGONO FONDAMENTALE L’ADESIONE ED UNA GRANDE PARTECIPAZIONE DELLE LAVORATRICI E DEI LAVORATORI ALLO SCIOPERO NAZIONALE DEL 2 DICEMBRE 2010  E ALLA MANIFESTAZIONE A ROMA  IN PIAZZA MONTECITORIO.

1-12-2010