Primo piano

Ancora roghi a Pomezia

Un altro incendio , ancora fiamme che distruggono merci, imballaggi, automezzi e documenti cartacei a Pomezia. E’ accaduto di nuovo ieri notte, con l’azienda chiusa per la festività, presso il deposito della ditta di autolinee ...

Leggi tutto...

Il diritto al lavoro, il dovere della salute, sul posto di lavoro, nella città, nella scuola

News image

Il diritto al lavoro, il dovere della salute, sul posto di lavoro, nella città, nella scuola. E anche a Pomezia Incontro organizzato dalla Camera del Lavoro e la FLC Roma Sud Pomezia Castelli con gli s...

Leggi tutto...

MORE_IN: Primo piano

Lavoratore muore incornato da toro. Dolore e preoccupazione da parte della Cgil PDF Stampa E-mail

“Esprimiamo dolore e preoccupazione per l’incidente mortale sul lavoro avvenuto ieri sera nella zona di Palestrina. A perdere la vita un lavoratore, probabilmente straniero, che è stato incornato da un toro in un terreno dove lavorava”. Così una nota della Cgil-Cdlt del Comprensorio Pomezia-Castelli-Colleferro-Subiaco. “Ancora un morto sul lavoro – dichiara Giuseppe Cappucci, segretario generale della Cgil del Comprensorio - questa volta nel settore agricolo nel quale si contano ogni anno numerosi infortuni, anche mortali. Spesso si tratta di lavoratori in nero, sottopagati. Del lavoratore morto ieri ancora non si hanno le generalità, mentre sono in via di accertamento le dinamiche dell’incidente. Come Cgil torniamo a chiedere che tutte le istituzioni preposte al controllo sulla sicurezza nei luoghi di lavoro agiscano soprattutto nella prevenzione, pretendendo il rispetto delle norme e leggi vigenti”.

18-10-2010