Primo piano

Il Centro Meta rischia di chiudere.CdLT "tutelare questo spazio di aggregazione e l'occupazione"

Ci giunge notizia che il Centro di Aggregazione giovanile Meta, attivo da quasi 20 anni  nel territorio del  VII Municipio , nei pressi del Parco della Caffarella ,ha cessato in questi giorni, forse in via ...

Leggi tutto...

CdLT: “Incendio Eco X. Servono risposte e presa di responsabilità da parte delle istituzioni preposte”

Quanto dovremo aspettare ancora? Quando i cittadini di Pomezia potranno vedere finalmente il loro territorio libero dai rischi di contaminazione, di inquinamento, di avvelenamento? L’incendio e il successivo disastro ambientale prodottosi il 5 maggio u.s. ...

Leggi tutto...

MORE_IN: Primo piano

Congresso CdLT PDF Stampa E-mail

La Camera del Lavoro Roma Sud-Pomezia-Castelli celebra il suo secondo Congresso nei giorni 6 e 7 marzo, presso l’Hotel Antonella di Pomezia.

I delegati, eletti dai Congressi svolti da tutte le categorie sul territorio, porteranno il proprio contributo al dibattito ed avranno il compito di eleggere gli organismi dirigenti della CdLT. Ci saranno poi ospiti e rappresentanti istituzionali, che interverranno di fronte alla platea congressuale.

 

La relazione introduttiva spetterà al Segretario Generale uscente, Giuseppe Cappucci, che sottolinea come in questa  fase congressuale la CGIL metta al centro il lavoro, per far ripartire finalmente il Paese: “Il Piano del lavoro presentato dalla Confederazione deve essere punto di partenza per le azioni future, a cominciare dai territori. Nel nostro comprensorio la crisi sì è fatta sentire drammaticamente, pensiamo alla deindustrializzazione dell’area di Pomezia, in cui molti stabilimenti hanno chiuso, o alla situazione nella zona di Colleferro e Valle Del Sacco, in cui la crisi occupazionale si incontra con quella ambientale. Senza dimenticare i numerosi incidenti sul lavoro, anche mortali, in un momento in cui la precarietà concorre a diminuire la sicurezza”.

 

Lavoro, sviluppo, sicurezza ma anche contrattazione, dialogo con la politica e le istituzioni, formazione, welfare, rappresentanza e confederalità:  sono queste le parole d’ordine del Congresso e la bussola che definirà l’azione della Cgil del territorio nei prossimi anni.

 

 

Ufficio stampa 
CGIL CdLT Roma Sud-Pomezia-Castelli